Skip to content

Sinagoga e museo ebraico di siena

Sinagoga e museo ebraico di Siena

Sinagoga e museo ebraico di Siena9639
PRENOTA LA TUA VISITA
Naturalmente in sicurezza, nei seguenti orari
Dalla domenica al giovedì 10:30 – 18:00
venerdì 10:30 – 15:30
DSC_6560
DSC_6613
_D3_9656
DSC_6536
Sinagoga e museo ebraico di Siena9675

SINAGOGA E MUSEO

Il mondo ebraico senese

A Siena la presenza ebraica è legata al quartiere in cui sorgeva il Ghetto, a poco distanza da Piazza del Campo, dove si trovano ancora oggi la Sinagoga e il Museo ebraico.
Istituito nel 1571 dal Cosimo I de’ Medici e rimasto in funzione fino al 1859, il Ghetto costituiva una vera città nella città, nella quale si è svolta per secoli la vita quotidiana ebraica.
La presenza di antiche confraternite di assistenza e delle scuole rabbiniche, attive fino al XIX secolo, resero la Comunità Ebraica senese particolarmente vivace culturalmente e in grado di contribuire in modo significativo alla crescita economica e culturale della città.
Buona parte dell’area fu ristrutturata nel 1935 ma alcune zone, come il Tempio, la Fonte del Ghetto e il Cimitero ebraico, sono tuttora conservate e riconoscibili.

ORARI

BIGLIETTI

SHOP

Highlights

IL MUSEO DA NON PERDERE

VEDI TUTTI I PRODOTTI

ATTENZIONE PREGO

Dal 6 agosto 2021 (DL 105 del 23/7/2021) per accedere in Italia nei luoghi della cultura sarà obbligatorio presentare in biglietteria il proprio “Green Pass” corredato da valido documento di identità o altra documentazione valida fra quelle indicate sul sito ufficiale