Museo Siena
Sinagoga e museo ebraico di Siena
Jewish Siena
Sinagoga Siena
Ebrei Siena
Comunità ebraica Siena

Jewish Siena

Sinagoga Siena

Museo Siena

A Siena la presenza ebraica è legata al quartiere in cui sorgeva il Ghetto, a poco distanza da Piazza del Campo, dove si trovano ancora oggi la Sinagoga e il Museo ebraico.
Istituito nel 1571 dal Cosimo I de’ Medici e rimasto in funzione fino al 1859, il Ghetto costituiva una vera città nella città, nella quale si è svolta per secoli la vita quotidiana ebraica.
La presenza di antiche confraternite di assistenza e delle scuole rabbiniche, attive fino al XIX secolo, resero la Comunità Ebraica senese particolarmente vivace culturalmente e in grado di contribuire in modo significativo alla crescita economica e culturale della città.
Buona parte dell’area fu ristrutturata nel 1935 ma alcune zone, come il Tempio, la Fonte del Ghetto e il Cimitero ebraico, sono tuttora conservate e riconoscibili.

L’antico matroneo delle donne, disposto su due piani, si affaccia sull’aula sinagogale e ospita il Museo ebraico.
Protetto da grate di legno traforate con motivi floreali è un luogo raccolto e ricco di suggestioni. Non più adibito ad uso rituale, integra la visita alla Sinagoga ed ospita un percorso di testi, immagini, libri di preghiera ed oggetti che ripercorrono gli aspetti più significativi della lunga presenza ebraica a Siena.

Informazioni

CONTATTACI

Scopri

PRENOTAZIONI

Sinagoga e Museo ebraico
Vicolo delle Scotte, 14, Siena
Tel. +39 0577 286300
Email sinagogasiena@operalaboratori.com


Orari

Dalla domenica al giovedì 10:30 – 18:00
venerdì 10:30 – 15:30

Il Sabato e in occasione delle festività ebraiche la Sinagoga e il Museo sono chiusi ai visitatori.